Olivo

Pianta: Olivo

Olivo

L'olivo è una pianta arborea sempreverde alta sino a 10 metri, con chioma ampia, arrotondata e leggera.

Il tronco è breve, robusto, spesso contorto e con ramificazioni che si dipartono a breve altezza. La corteccia è grigiastra e fortemente screpolata.

Nelle piante adulte i tronchi sono spesso lacerati e fessurati.

Le foglie sono di forma lanceolata lunghe sino a 10 cm., con margini interi, di colore verde glauco lucido di sopra e più chiare di sotto e con leggera peluria.

Olivo

I frutti sono drupe ovali prima verdi e poi scure di colore olivaceo o nere, con epicarpo carnoso racchiudente un seme duro e legnoso.

L'olivo è pianta introdotta in Italia ed in Sicilia da parte di antichissime popolazioni e naturalizzatasi al clima mediterraneo. Cresce sino a circa 800 metri s.l.m.

La sua presenza massiva in molte aree litorali ha determinato la individuazione da parte dei botanici di una specifica fascia fitoclimatica assieme al carrubo che è stata denominata "oleoceratonion" italianizzato in oleoceratonieto.

Olivo

L'olivo è pianta coltivata per la produzione delle olive e dell'olio. Il suo portainnesto naturale è l'olivastro - Olea sylvestris - con foglie e frutti più piccoli e non commestibili, né buoni per la produzione di olio.

Copyright (c) - L'art. 6 della legge 633/41 stabilisce che ogni opera appartiene, moralmente ed economicamente, a chi l'ha creata e pertanto nessuno potrà disporne (tanto a scopo di lucro, quanto per uso personale) senza l'esplicito consenso dello stesso autore. Pertanto foto e testi di questo sito internet sono di proprietà dell'autore, tranne per quanto esplicitamente citato ed autorizzato.

Chiedilo al Webmaster del portale - (c) Realizzato da Computers & Multimedia

Condizioni d’utilizzo.


Trovaci su Google+
Google